SEOWordPress

Come creare la Sitemap del tuo sito web WordPress (Guida per principianti)

By 4 Febbraio 2019 No Comments
come crare la sitemap swl tuo sito web wordpress

Cos’è e come crare la sitemap del tuo sito web?

Come ci suggerisce il nome, la sitemap è uno strumento utile ai motori di ricerca e serve a indicizzare più rapidamente tutte le pagine presenti sul sito web.

 

Le sitemap furono introdotte per la prima volta nei primi anni di internet, tra il 1994 e 1995; in quel periodo non avendo ancora sviluppato compentenze sulla User Experience e sulla velocità di navigazione, le sitemap venivano considerate come il principale strumento di navigazione di ogni sito web.

 

Oggi le sitemap sono ancora più importanti da un punto di vista SEO.

Ecco alcuni vantaggi e i perché le sitemap sono così importanti:

 

  1. Aumentano la visibilità delle pagine Web sui motori di ricerca e garantiscono un indicizzazione più veloce;
  2. Le Sitemap indicano ai motori di ricerca le modifiche alla struttura del tuo sito;
  3. Aiuta i motori di ricerca a segnalare ai proprietari dei siti web eventuali errori di struttura delle pagine presenti sul sito

 

In questo tutorial scopriremo come aggiungere una sitemap al tuo sito web realizzato con WordPress e come inviare l’URL della tua sitemap ai motori di ricerca.

 

Iniziamo.

Di cosa hai bisogno?

Prima di iniziare avrai bisogno di quanto segue:

  1. Accesso all’area amministrativa di WordPress.

 

Differenza tra le Sitemap XML e HTML

In generale, le sitemap possono essere suddivise in due categorie: Sitemap XML e HTML. La principale differenza tra i due è che XML è principalmente destinato ai motori di ricerca, mentre la sitemap HTML agli utenti del sito web.

 

Sitemap XML:
La Sitemap XML è principalmente destinata ai motori di ricerca e contiene tutte quelle informazioni sulla vita degli URL del sito, ad esempio quando un determinato URL è stato aggiornato l’ultima volta, le modifiche avvenute sulla struttura del stio, le pagine aggiunte nel corso del tempo ecc.

 

Sitemap HTML:
Sitemap HTML offre una migliore navigazione agli utenti del web. Ad esempio si può indicare con dei link in quale pagina ci si trova in quel momento oppure si inserisce nel footer l’elenco delle pagine come se fosse un secondo menu.

 

Passaggio 1: Come creare la sitemap XML in WordPress con il plugin Yoast SEO

La Sitemap XML può essere creata in diversi modi.

 

In questo tutorial imparerai ad aggiungere la Sitemap usando il plugin Yoast SEO.

 

Il plug-in Yoast SEO è un plug-in molto popolare ampiamente utilizzato per migliorare la SEO di un sito WordPress.

Il plugin si occupa di tutti gli aspetti tecnici relativi al contenuto e aiuta a valutare la densità delle parole chiave, i tag H1 e H2, la leggibilità, ecc. Inoltre, può aiutarti a creare, appunto, la Sitemap XML.

 

Segui qui sotto tutti i passaggi per riuscire ad aggiungere la Sitemap del tuo sito, grazie al plug-in Yoast SEO:

 

#1. Installa e attiva WordPress SEO con il plugin Yoast

Come creare una sitemap con Yoast SEO

 

#2. Una volta installato e attivato, dal menu destro di WordPress vai su SEO -> Generali -> Funzionalità

Come creare una Sitemap con SEO Yoast

 

#3. Verifica che la voce SiteMapXML  sia messa in ON -> Clicca sul punto di domanda (?) -> clicca su Vedi la mappa XML del sito

 

#4. Accederai ad una pagina con l’elenco delle sitemap create. A noi interessa copiare il link della page-sitemap.xml e post-sitemap.xml (quest’ultima serve se avete un blog attivo)

sitemap seo

creare sitemap

Questa è l’attuale page-sitemap.xml di Domidia

 

 

Passaggio 2: invio della Sitemap XML ai motori di ricerca

Passaggio 2.1 – Inviare la Sitemap XML a Google

Una volta che la Sitemap XML è pronta, ti consigliamo di inviarla allo strumento Google Search Console.

 

Per inviare la sitemap a Google devi prima associare al tuo account la proprietà del tuo sito. Per fare questo, utilizza uno dei metodi di verifica suggeriti nella guida di Google.

 

Una volta diventato proprietario del sito, effettua questi utlimi passaggi:

 

  1. Apri Search Console di Google e seleziona il tuo sito
  2. clicca sulla voce Sitemap
  3. Inserisci l’URL della sitemap del sito e fai clic sul pulsante Invia.

 

Se vuoi approdondire questo discorso ti consiglio di leggere anche questa nostra guida “Come indicizzare il tuo blog o sito web con gli strumenti di Google

 

Passaggio 2.2 – Invio della Sitemap XML a Bing

Bing è un altro motore di ricerca al quale dovresti inviare la tua Sitemap.

Così come per Google Search Console, ora utilizzeremo il Webmaster Bing Tools per inviare la nostra Sitemap a Bing.

 

Ovviamente, prima di procedere devi crearti un account su Bing e procedere alla verifica della proprietà del tuo sito. Puoi trovare tutte le istruzioni su come farlo cliccando qui.

 

Conclusione

Mi auguro che seguendo i passaggi descritti sopra ti sia stato possibile generare e inviare ai motori di ricerca la Sitemap del tuo sito.

 

Se così non fosse e se avessi qualche domanda per approfondire il discorso e riuscire in questa impresa, lasciami un commento e sarò felice di aiutarti passo passo.

 

Luca Pioggiosi

Author Luca Pioggiosi

Passo più tempo online che con gli amici. Forse esagero o forse è semplicemente ciò che amo fare. Da 10 anni ormai mi occupo di comunicare alle aziende e ai professionisti, quanto sia importante oggi avere una presenza e un'identità ben precisa online. Nell'animo sono effettivamente un pò nerd!

More posts by Luca Pioggiosi

Leave a Reply

*

Ciao sono Luca, Digital Manager di Domidia. Come posso aiutarti?
Invia su WhatsApp
error: FENOMENO! CONDIVIDI invece DI COPIARE ;-)

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani aggiornato sulle ultime novità dell’online marketing.

Il giovedì nella tua posta!

Grazie mille, iscrizione avvenuta correttamente!