fbpx
Digital Marketing

Come trovare micro-influencer per la tua Azienda

By 17 Luglio 2018 No Comments
Influencer-domidia

Vuoi promuovere la tua attività ma hai un budget limitato?  Hai preso in considerazione la collaborazione con influencer “meno famosi”? 

 

I micro-influencer possono aiutare la tua piccola attività a ottenere più visibilità, coinvolgere un pubblico fedele e promuovere i tuoi prodotti.

In questo articolo scoprirai come trovare e connetterti con micro-influencer che possono promuovere il tuo business.

 

Come trovare tra i tuoi fan i micro-influencer?

Se guardi tra i follower presenti nei tuoi profili social, probabilmente troverai micro-influencer che sono già interessati alla tua azienda o al tuo marchio.

Pensare di coinvolgerli per promuovere la tua attività può essere una scelta molto efficace.

 

Se invece volessi avvicinarti a influencer che non hanno mai sentito parlare della tua azienda, ci vorrà un po’ più di tempo per trasmettere fiducia e avere la loro disponibilità.

 

Qui in Domidia abbiamo spesso avuto questo tipo di esperienza.

Nelle ultime settimane ci siamo messi in contatto con persone che seguono la nostra attività e sono “SOCIALmente attivi” con i nostri profili e con persone che ancora non conoscevano la nostra realtà, per richiedere alcune collaborazioni su pubblicazioni in vari blog e canali social.

 

Il risultato è stato che è più veloce e più “semplice” accordarsi con coloro che già conoscono il nostro brand.

 

Ma quindi cosa dovresti fare ora per iniziare la ricerca?

 

 Analizza i profili sui social

Per trovare i micro-influencer, vai ad esempio sul tuo profilo Instagram e analizza una ad uno tutti i tuoi followers e dai un’occhiata più approfondita ai profili che catturano la tua attenzione (è piuttosto soggettivo questo processo).

L’obiettivo che ti devi porre per iniziare è ad esempio trovare persone che hanno tra i 1.000 e 100.000 followers e provare a comunicare con loro attraverso un messaggio diretto.

 

Fammi ovviamente sapere, sotto nei commenti, quale è stata la tua esperienza!

 

 Cerca con gli #hashtag i tuoi possibili micro-influencer

Alcuni micro-influencer potrebbero non aver mai sentito parlare della tua attività, ma ciò non significa che non saranno interessati ai tuoi prodotti o servizi.

 

La ricerca per hashtag può aiutarti a identificare gli utenti che sono già interessati a prodotti o servizi simili a quelli che offri tu, è quindi molto probabile che a queste persone possa interessare collaborare con la tua azienda.

 

Una volta scelto un hashtag pertinente, cercalo anche su Google, otterrai molte altre indicazioni dai risultati che riceverai su tutti i social coinvolti.

 

 Fai una ricerca su Google per trovare i blogger

Se il tuo business si rivolge a una specifica area geografica, la ricerca tra i blogger presenti nel tuo quartiere può aiutarti a trovare i giusti micro-influencer.

 

Per fare una ricerca su Google usa il termine “blog” e il nome della tua città e peruna ricerca più raffinata, aggiungi anche una parola chiave correlata alla tua attività.

Se sei un ristorante o un’azienda del settore alimentare, ad esempio, cerca “blog alimentari a Milano“.

Sfoglia questi articoli e dai un’occhiata ai blog citati nella lista.

 

Dovresti trovare famosi blogger locali che possono aiutarti a coinvolgere il tuo potenziale pubblico di destinazione.

 

Alcuni strumenti per trovare le persone giuste

L’analisi manuale dei diversi profili utente può richiedere molto tempo e potrebbe non fornire tutte le informazioni necessarie.

 

Utilizzare strumenti di ricerca per gli influencer, ad esempio, come BuzzSumo o Launchmetrics diventa sicuramente più semplice.

Otterrai risultati accurati usando parole chiave specifiche, visualizzare le statistiche di ciascun influencer, il numero di follower per avere un’idea della portata dell’influencer e gli indici di risposta del loro tasso di coinvolgimento.

 

BuzzSumo ti consente anche di classificare i risultati in base a ciò che stai cercando.

Ad esempio, se ti concentri principalmente sulla copertura, classifica i risultati in base al numero di follower che l’influencer ha.

Oppure, se ti concentri sul coinvolgimento, valuta in base al retweet e alle relazioni di risposta.

 

Launchmetrics è un tool completamente dedicato all’influencer marketing, probabilmente uno dei più completi in tal senso. Al di là della ricerca delle figure che ti interessano, potrai usarlo proprio come un CRMlato influencer.

Il suo motore di ricerca semantico analizza tutti i media, blog e social network di oltre 300.000 influencer online. Utilizzando parole chiave è possibile effettuare ricerche molto precise.

 

I suggerimenti qui sopra dovrebbero aiutarti a trovare alcuni dei migliori micro-influencer in giro per la rete e dare una svolta al tuo business.

 

Se hai domande o suggerimenti, come sempre, non esitare a lasciare il tuo messaggio nella sezione commenti qui sotto.

 

Luca Pioggiosi

Author Luca Pioggiosi

Passo più tempo online che con gli amici. Forse esagero o forse è semplicemente ciò che amo fare. Da 10 anni ormai mi occupo di comunicare alle aziende e ai professionisti, quanto sia importante oggi avere una presenza e un'identità ben precisa online. Nell'animo sono effettivamente un pò nerd!

More posts by Luca Pioggiosi

Lascia un commento:

Leave a Reply

*

blog domidia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani aggiornato sulle ultime novità dell’online marketing.

Il giovedì nella tua posta!

Grazie mille, iscrizione avvenuta correttamente!