eCommerce

eCommerce B2B: cosa ci riserva il futuro?

By 19 Dicembre 2018 No Comments
eCommerce B2B: cosa ci riserverà il futuro?

 

Accrescere il grado di riconoscibilità del proprio brand e del valore del proprio progetto aziendale è diventato sempre più importante oggigiorno, così come importanti sono gli strumenti utilizzati che devono fornire il giusto grado di personalizzazione grafica, flessibilità e fruibilità su tutti i tipi di dispositivi.

 

Prima di tutto però facciamo un po’ di chiarezza e rispondiamo alla domanda “Cos’è il B2B?” e, di conseguenza cerchiamo di focalizzare l’attenzione sull’E-Commerce B2B come valida soluzione al commercio elettronico.

 

E-Commerce B2B: Cos’è?

Il B2B è quel tipo di commercio dove le transazioni avvengono tra aziende (produttori e grossisti, grossisti e rivenditori ecc..) a differenza del B2C, dove invece le transazioni avvengono tra un’azienda ed un consumatore finale.

 

Quando parliamo di B2B E-commerce ci riferiamo quindi alle transazioni che avvengono attraverso strumenti web.

 

Di norma, il primo approccio per la digitalizzazione di questo tipo di processo consiste nell’utilizzo di strumenti e-commerce tradizionali come WordPressMagento o Prestashop.

 

Ben presto, però, ci si è accorge che vendere prodotti ad una azienda è molto diverso dal vendere lo stesso prodotto ad un consumatore finale.

 

L’implementazione di un software personalizzato per sopperire alla mancanza di funzionalità specifiche per il B2B e la necessità di ottenere competenze IT sempre al top (per seguire questi sviluppi), rischierebbero di vanificare i vostri sforzi circa l’implementazione di una piattaforma B2B con un ritorno di investimento soddisfacente.

 

Quali sono le differenze tra E-commerce B2C e E-commerce B2B?

Per quanto riguarda la vendita di prodotti ad una azienda, lo scenario proposto si presenta in maniera più complessa per differenti motivi.

 

Ecco quali:

 

  1. Self Service model: il cliente o anche detto buyer compra on-line senza avere contatti diretti con il reparto vendite;
  2. Gestione interazioni con il buyer: molto spesso il processo di vendita passa attraverso una serie di interazioni, il buyer richiede una quotazione e il venditore gli fornisce un listino personalizzato, dopodichè il buyer negozia ulteriormente il prezzo, ecc…
  3. Gestione di Account Aziendali: nel caso di organizzazioni di grandi dimensioni, il processo di acquisto può essere gestito da più utenti, i quali si affidano ad un supervisore che deve approvare gli acquisti prima di procedere con l’ordine;
  4. Gestione di listini personalizzati per cliente: è necessario produrre sconti e listini personalizzati per gli utenti o per una singola offerta;
  5. Gestione di ruoli, utenti e permessi: per prevenire la condivisione di credenziali e fornire il massimo livello di controllo sull’accesso ai dati.

 

Implementare soluzioni E-Commerce B2B: Quali sono i vantaggi?

I Buyer che si occupano di acquisti per le loro aziende, in realtà sono probabilmente giù abituati ad utilizzare le maggiori piattaforme di E-commerce per i loro acquisti personali e, quindi, si aspettano di beneficiare dello stesso tipo di User-Experience quando ricercano ed acquistano prodotti sul nostro portale B2B.

 

Dal punto di vista di chi vende, accrescere il grado di riconoscibilità dei propri brand e del valore della proposta aziendale è sempre più importante e, quindi anche gli strumenti utilizzati devono fornire il giusto grado di personalizzazione grafica, flessibilità e fruibilità su tutti i tipi di dispositivi.

 

Grazie all’implementazione di soluzioni E-commerce B2B:

 

  1. l’azienda potrà ampliare il suo raggio d’azione nel territorio senza dover investire nell’apertura di nuovi punti vendita o in risorse umane;
  2. permetterà un’ottimizzazione generale: le aziende clienti potranno procedere autonomamente all’ordine, visionando online i prodotti e i servizi offerti, risparmiando tempo e denaro;
  3. le aziende accedono al catalogo online con facilità, valutano le offerte e procedono subito all’ordine, in modo rapido ed efficiente;
  4. è possibile aggiornare modelli e prezzi in tempo reale dei cataloghi online, creare offerte promozionali, fornire in tempo reale le disponibilità di magazzino ai propri clienti;
  5. consente alle imprese di investire in termini di immagine e di godere di un notevole ritorno di Corporate Reputation: l’azienda fornitrice viene presentata agli occhi delle aziende clienti e dei competitor come una struttura evoluta e moderna, capace di impiegare le tecnologie più avanzate per migliorare i servizi offerti e per fidelizzare con la clientela business.

 

 

Dato il contesto competitivo in cui si muovono le imprese oggi, l’implementazione di soluzioni di E-Commerce rappresenterà ben presto una scelta obbligata per la maggior parte delle aziende B2B: essere presenti sul Web rappresenta una grande opportunità di guadagno nel medio-lungo termine ed un investimento in termini di immagine, reputazione e di visibilità sul mercato.

 

Il presente e il futuro del B2B: quali sono le prospettive di crescita?

Il mondo del commercio B2B in questo periodo sta vivendo il medesimo cambiamento che ha vissuto la vendita B2C qualche anno fa.

 

Ecco di seguito alcuni numeri che mostrano le opportunità della vendita all’ingrosso on-line nei prossimi anni:

 

  1. Nel 2020, il volume globale di vendite all’ingrosso on-line si aggirerà intorno ai 12 trilioni di dollari;
  2. Il 94% dei buyer, prima di richiedere un contatto con i suoi venditori, effettua una ricerca on-line dei suoi prodotti preferiti;
  3. Il 74% dei buyer già acquista on-line perché lo ritiene più conveniente;
  4. Il 50% dei buyer, è composto da millenials, utenti nati durante lo sviluppo della tecnologa avanzata abituati quindi a navigare e acquistare online;
  5. Il 42% usa dispositivi mobile sia per la ricerca che per l’acquisto dei prodotti;
  6. Entro il 2020 i clienti gestiranno l’85% dei rapporti con le aziende senza alcuna interazione umana.

 

In definitiva, queste complesse interazioni che precedentemente erano gestite attraverso contatti personali o telefonici, email e altro, adesso si possono gestire esclusivamente on-line attraverso strumenti di B2B e-Commerce.

 

E-Commerce B2B: Perché affidarti a Domidia?

 

Perché affidarti a Domidia per implementare il tuo E-Commerce B2B?

 

La nostra agenzia può predisporre avanzate soluzioni E-commerce B2B affidabili dal punto di vista delle transazioni economiche e dell’efficienza tecnica.

 

I prodotti in vendita vengono organizzati in cataloghi elettronici adeguati, illustrati da una grafica piacevole, e le fasi della vendita si svolgono in modo assolutamente sicuro.

 

Non perdere l’occasione di investire sulla tua attività di business e fare ancora più grande la tua azienda attraverso uno strumento commerciale valido ed innovativo.

 

Ricorda che il B2B oggi è la scelta migliore per aumentare i guadagni, per fidelizzare con la clientela business e per espandere l’attività attraverso le risorse della rete.

 

E, allora, che aspetti?

 

Chiedi il tuo preventivo personalizzato a Domidia per implementare la tua piattaforma E-Commerce.

 

Luca Pioggiosi

Author Luca Pioggiosi

Passo più tempo online che con gli amici. Forse esagero o forse è semplicemente ciò che amo fare. Da 10 anni ormai mi occupo di comunicare alle aziende e ai professionisti, quanto sia importante oggi avere una presenza e un'identità ben precisa online. Nell'animo sono effettivamente un pò nerd!

More posts by Luca Pioggiosi

Leave a Reply

*

Ciao sono Luca, Digital Manager di Domidia. Come posso aiutarti?
Invia su WhatsApp
error: FENOMENO! CONDIVIDI invece DI COPIARE ;-)

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani aggiornato sulle ultime novità dell’online marketing.

Il giovedì nella tua posta!

Grazie mille, iscrizione avvenuta correttamente!