fbpx

Email Marketing per piccole imprese: una GUIDA BASE per partire

By 1 Giugno 2018 No Comments
email-marketing-domidia

 

L’Email Marketing è ancora oggi un importante strumento di comunicazione ed è una delle attività fondamentali della tua strategia digitale.

 

Devi sapere che ci sono circa più di tre miliardi di indirizzi di posta elettronica e un bel 33,8% controlla ogni giorno le proprie email.

 

Inoltre, l’email marketing si traduce in un ritorno medio dell’investimento pari a circa il 122%, superando tutti gli altri canali di marketing.

 

Se sei pronto ad intraprendere questo processo comunicativo, segui la nostra guida rapida e inizia subito a progettare la tua strategia di email marketing.

 

 

  • Partiamo dalla base: scegli un programma di email marketing

 

No! Non devi usare Gmail o Outlook e mettere tutti i tuoi contatti in CC o CCN e inviare l’email. No!  Così non ci siamo!

 

Devi avere gli strumenti necessari per analizzare i dati, creare modelli di newsletter efficaci, segmentare le liste.

Quindi hai bisogno di un software per mandare le tue email. Un tool professionale.

 

Ci sono molti strumenti sul mercato che ti possono aiutare a implementare, gestire e automatizzare le tue campagne email.

 

Ad esempio MailChimp per l’email marketing e le piccole imprese potrebbe essere la soluzione più adatta grazie alla sua semplicità d’uso e piani offerti.

Offrono un piano gratuito di 12.000 invii mensili a un totale di 2.000 contatti, altri piani a pagamento a partire da $ 10 al mese.

 

Qualche altro nome?

Sendblaster
Mailup
Newsletter2go
SendinBlue
Tinyletter (gratis)

 

 

  • Crea una lista di contatti

 

Se non hai mai fatto un’attività di email marketing ti suggerisco alcuni passi da effettettuare per ricavare contatti interessati al tuo servizio/prodotto:

 

  1. Content marketing, il marketing basato sui contenuti: parti dal “content marketing” e offri contenuti validi finalizzati ad attrarre i visitatori e a invitarli ad iscriversi ai tuoi servizi (newsletter, remind, demo, ebook etc).
  2. Qualità e non quantità, crea una campagna di lead generation: Per arricchire il tuo database, sfrutta le potenzialità offerte dal web e dai social media. Per esempio puoi inserire sul sito aziendale un modulo di iscrizione alla newsletter o creare una landing page dedicata. Qui potrai richiedere l’indirizzo email ai tuoi prospect durante tutto il processo di vendita, offrendo in cambio premi veramente utili, inviti a eventi esclusivi, seminari online o coupon di sconto.

 

 

  • Personalizza il tuo messaggio e crea un piano editoriale

 

Rendi il tuo messaggio più user friendly semplicemente inserendo nome e cognome del contatto che riceverà il tuo messaggio.

La maggior parte dei tool possiede un editor che facilita l’aggiunta di un tag che ti permette di personalizzare l’head di benvenuto, inserendo automaticamente il nome e cognome di ciascuna tuo contatto.

 

Altri passaggi chiave della tua attività di email marketing sono come accennato precedentemente un content marketing capace di soddisfare i tuoi obiettivi e che si organizzi attraverso un calendario editoriale chiaro, cioè devi gestire le tue pubblicazioni rispettando alle necessità del target acquisito.

 

 

  • Sfrutta modelli di email per dispositivi mobili

 

Il  75% delle e-mail vengono lette tramite smartphone.

Pertanto, l’utilizzo di un modello di email correttamente formattato per una visualizzazione mobile è fondamentale per il successo della tua campagna.

 

 

  • NON inviare mai email senza prima verificarle

Una volta creata la tua email con l’editor del programma, inviati un messaggio di prova per vedere come apparirà, controlla eventuali errori di ortografia o se c’è qualche link interno rotto.

 

Apporta le modifiche necessarie e a quel punto sei pronto per inviare l’email ai tuoi contatti.

 

Conclusione

Con questa breve guida voglio spronarti ad investirci del tempo, studio e se non bastasse rivolgersi a professionisti del settore, per essere sicuri di capitalizzare gli investimenti.

Un ultimo consiglio che ti voglio dare è quello di valutare con attenzione la piattaforma da utilizzare per la creazione e l’invio delle newsletter.

 

Se hai domande o suggerimenti, come sempre, non esitare a lasciare il tuo messaggio nella sezione commenti qui sotto.

 

Hai bisogno di fare due chiacchiere con noi e partire subito con il piede giusto?

-> clicca qui e scrivici dal form di contatto. Prima ci beviamo un caffè insieme e poi passiamo al dovere 😉

 

 

Luca Pioggiosi

Author Luca Pioggiosi

Passo più tempo online che con gli amici. Forse esagero o forse è semplicemente ciò che amo fare. Da 10 anni ormai mi occupo di comunicare alle aziende e ai professionisti, quanto sia importante oggi avere una presenza e un'identità ben precisa online. Nell'animo sono effettivamente un pò nerd!

More posts by Luca Pioggiosi

Lascia un commento:

Leave a Reply

*

blog domidia

Iscriviti alla nostra Newsletter e rimani aggiornato sulle ultime novità dell’online marketing.

Il giovedì nella tua posta!

Grazie mille, iscrizione avvenuta correttamente!